Vogliamo informarti che non siamo responsabili per le informazioni che stai per vedere. Ci vediamo presto.

You are at Cromax International

Visit the Group Site axaltacoatingsystems.com

CROMAX Country Sites
FIVE STAR

You are at Cromax International | Visit the Group Site axaltacoatingsystems.com

  • Contattateci
  • Nel mondo Chiudi selezione paese
  • Contattateci

CONCORSO CROMAX “I COLORI DELLA VELOCITÀ”: I VINCITORI

Si è concluso il 26 luglio il concorso a premi “I colori della velocità” organizzato da Cromax, uno dei tre marchi refinish globali di Axalta, tra i maggiori fornitori al mondo di vernici liquide e in polvere, per il quale le carrozzerie partecipanti dovevano esprimere il senso de “i colori della velocità” attraverso un lavoro di verniciatura con libera interpretazione.

La giuria, composta da Marco Riva - General Manager Operations Yamaha Motor Racing, Renato Dainotto - Redazione CarCarrozzeria e Francesco Pugliese – Technical Trainer Cromax Italia, in presenza di un funzionario amministrativo, si è riunita presso la sede italiana di Cromax a Cavenago di Brianza, per decretare i vincitori.

I giurati, assegnando ad ogni lavoro un punteggio da 1 a 10, hanno valutato sia l’aspetto artistico che quello tecnico: il ciclo utilizzato, il mix di colori, l’idea di velocità ottenuta, l’armonia delle forme geometriche e per finire la complessità del lavoro.

I prodotti venicianti utilzzati sono stati principalmente la Base Opaca Cromax Pro, il trasparente CC6500 High Performance VOC Clear e il CC6400 Standard VOC Clear.

“È stato interessante vedere come i nostri prodotti siano stati utilizzati per esprimere l’estro artistico. Questo vuol dire che le vernici Cromax non solo incrementano la produttività in carrozzeria ma sono anche versatili.” commenta Francesco Pugliese – Axalta Trainer & Technical Coordinator Italy prima della valutazione, poi continua “Non è semplice giudicare dei lavori e decretare tre vincitori! Tutti potrebbero essere potenziali trionfatori. Sono tutti ottimi progetti, per cui… complimenti a tutte le carrozzerie che si sono prodigate a partecipare al concorso!”

Alla presenza di alcuni colleghi Axalta, che hanno assistito al giudizio degli elaborati, queste le carrozzerie e lavori vincenti:

  • Carrozzeria Sgarbossa & Fabris (Cittadella – PD) riceverà 2 Pass per accedere all’esclusiva Hospitality Yamaha ed assistere in prima linea alla Gara del Moto GP di Misano il 15 Settembre
  • Carrozzeria Sacco di Sacco Diego (Asti) riceverà 2 Pass per accedere all’esclusiva Hospitality Yamaha ed assistere alle gare di qualificazione del Moto GP di Misano il 14 Settembre
  • Carrozzeria Muscato (Mazzè – To) riceverà 2 Pass per accedere all’esclusiva Hospitality Yamaha ed assistere alle prove libere del Moto GP di Misano il 13 Settembre

Ma non è finita qua! Tra tutte le Carrozzerie partecipanti, la Carrozzeria Bertè (Piacenza) è stata estratta a sorte e si è aggiudicata il Casco-replica Valentino Rossi, ovviamente da lui autografato.

I tre elaborati vincenti saranno esposti nell’Hospitality Yamaha durante il MotoGP che si correrà a Misano il 15 settembre, affinché tutti possano vedere come le carrozzerie Cromax interpretano “i colori della velocita”.

“E’ la prima volta che Cromax Italia organizza un concorso di questo genere rivolto a tutte le Carrozzerie e per noi di Axalta che lo abbiamo “vissuto” dall’inizio alla fine è stata una “adrenalinica” esperienza! Magari da ripetere in futuro” Daniela Lopreiato – Axalta Marketing Comunication Specialist Italy.

Marco Riva, General Manager di Yamaha Motor Racing Srl, afferma:” Cromax è sempre pronto a proporre soluzioni innovative e questo concorso lo dimostra! Noi di Yamaha abbiamo subito abbracciato l’idea e siamo contenti della partecipazione che ha riscontrato. Non vediamo l’ora di ospitare i vincitori!”

Con questo concorso, Cromax conferma di essere più che un brand di vernice, un Partner sempre attento alle esigenze dei propri clienti, con processi e strumenti altamente tecnologici per ottimizzare l’intero flusso di lavoro.

  • x
    Scarica il comunicato stampa (pdf | 144.50 KB)
  • Stampa
  • Stampa pagina in PDF
  • Print page to PDF